SEGUICI SU 

Con la preziosa collaborazione di:

Sponsored by:

Thanks to:

VOI E IL LANDMAGIA 2012

Foto concesse gentilmente da Paolo Baraldi " FOTOGRAFO "

DAL MINUTO 19.31 IN POI JAM-PORTAVOCIOLO DEL LM

Splendido, quest’ anno è stato il più bel Landmagia di tutte le scorse edizioni, oltre 200 mezzi hanno invaso Colle san Bartolomeo, i vecchi e nuovi amici che hanno dato vita a quest’ evento, nonostante il tempo  in tipico stile British, hanno fatto sì che la Magia si ripetesse per l’ ennesima volta, un successo davvero unico

Molti i protagonisti che hanno fatto parte della storia di questa edizione, prima donna in mezzo a tutte il Bowler di Robert W.Kranz, che ha letteralmente stupito scorrazzando molti partecipanti per la pista da cross della Burningtech, fida e degna alleata, importantissima realtà per la buona riuscita dell’ evento.

Ad essere dei nostri l’ affezionatissimo Paolo Baraldi, figura carismatica dell’ off road internazionale, fotografo attentissimo ad immortalare particolari e attimi dei quali diversamente si perderebbe la poesia, la magia e il significato, di una umiltà disarmante, quasi non si rendesse conto del fardello di popolarità che si porta dietro: un vero amico, presente nei momenti importanti nella storia del Landmagia.

Non nego la sorpresa nel vedere il venerdì sera-notte i primi 90 equipaggi giungere al Landmagia, tutti quei Land Rover sbucare dalle nuvole basse che ci hanno tenuto compagnia per tutto in week end. Come in una magia, due giorni di persone, facce, sorrisi e nonostante il tempo uggioso tanta spensieratezza.

Quest’anno ci sono state un po’ di novità che hanno decisamente abbellito la manifestazione: il bar è una di queste, con il suo spaziosissimo dehor molto invitante, dove alla sera ci siamo inventati una specie di matrimonio tra il Cokko ( Mattia ) e l’ Avvocato ( Elisa ) che si erano realmente sposati la settimana prima. Una festa messa su dal clan del Landmagia e direi venuta abbastanza bene considerando che non esisteva un copione, tutto rigorosamente inventato sul momento anche se ne avevamo parlato per mesi ma non sul come farlo e soprattutto cosa dire.

Una parola di encomio và a quei pazzi che hanno scelto di seguirmi in questa avventura, non esiste un’ ordine di importanza e quindi li cito così come mi vengono in mente:

Camietto ( Roberto ) che finalmente dopo 2 anni di assenza per motivi di lavoro è riuscito a venire al Landmagia. E’ letteralmente scappato da casa per paura dell’ inconveniente dell’ ultimo momento, grande persona e grande personaggio. Jam ( Mauro ) meglio conosciuto come JaM-Portavociolo, e sì, perché ha avuto il coraggio di farsi intervistare da Paolo e con la sua faccia da c@@o finire in tutte le case degli appassionati di fuoristrada di tutto il mondo. A tal proposito metterò su l’ intervista e poi giudicate voi. Viaggiolo ( Simone ) il regista che con tutto il suo team la “Burningtech” ha tirato su una spettacolo unico nel suo genere. Il Cokko, lo sposo, quando lo conosci lo eviti se non vuoi anche tu correre il rischio di avere una paralisi facciale, di quelle con il sorriso fisso e dove dentro quella testa passano milioni di idee che si trasformano subito in contagiosa allegria. Colin, Colin ormai per tutti, devi avere delle robuste e solide catene per contenere tutta quella energia, io credo che metterebbe in ginocchio anche il più feroce degli hooligans se lasciato con lui almeno 3 minuti. Vulcano di idee e iniziative che vanno dritte allo scopo e dire che assomiglia molto al Murdoch dell’ A-Team della situazione. Ciccio (Samuele), entrato a pieni voti a far parte della squadra di matti, è il peggio di tutti noi, mitica l’ entrata al Landmagia in sella di una BMW dove poco dopo ha tirato fuori dal bauletto un “ ciak “ da film con su scritto “ sono in moto perché ho una Land “ che dire, MITICO !! GumaTer ( Carlo ) un altro svalvolato della nostra stessa scuola, troppo serio da borghese, ma troppo casinista se trascinato

I ragazzi della Burningtech, si sa chi sono, passano gli anni ma non per loro, Viaggiolo (Simone) Dj ( Andrea ), Maxmillion ( Silvano ) Pippuzzo ( Pier ) Che dire poi di Tullio che si è portato dietro più di 55 mezzi nel giro guidato da 100 Km e che è stato soprannominato dal gruppo il capobranco, ( Focaccina ) Miky, altro grande scouting che ha individuato un percorso molto bello per le nonnette, ( Guru ) Sergio, ( Naso ) Ale e tutto il Free Alp al completo e che hanno dato una bella nota di colore alla manifestazione, gente che hanno pedalato più dei ciclisti al giro d’ Italia in questi ultimi mesi di preparazione e vi assicuro che il lavoro è stato enorme.

Una parola di ringraziamento molto particolare va a (Testun ) Fabio e a Natale che con i miracoli compiuti nell’ officina mobile hanno dato la possibilità ai più sfortunati di rientrare con i propri mezzi a casa.

In ultimo, Darkside ( Dario ) ovvero io, il più delinquente-incosciente e inconcludente di tutti, che con l' appoggio del ( Generale ) la Sonia e di (Andre200 ) Andrea, la mia famiglia, che mi ha supportato e sopportato e che consapevolmente  ha avuto il coraggio di coinvolgere questi padri di famiglia in un gioco dove tutti Voi avete creduto, e questa è stata la vera MAGIA. Un sentito e doveroso grazie a tutti quelli che ci sono stati, espositori, produttori, aziende emergenti in questo mondo, aziende che si sono affacciate nel fuoristrada provenendo da settori completamente diversi, media che con il loro supporto hanno dato alla manifestazione un’ impronta importantissima, sia dal punto di vista della visibilità e di popolarità e dove ognuno di Voi era il vero protagonista. Un sentito e doveroso grazie alle Autorità che hanno permesso lo svolgimento di questo appuntamento e un GRANDISSIMO ringraziamento a tutti Voi per aver partecipato.

Continueremo sempre su questa strada per appagare una nostra e Vostra soddisfazione.

Al prossimo anno e buona estate a tutti.

 

Lo staff Landmagia

ALTRI VIDEO DEL LANDMAGIA


Informazioni legali | Privacy | Sitemap
Powered by Darkside tutti i diritti riservati. All rights reserved. Si informano i visitatori del sito e i partecipanti alle manifestazione/raduni che il materiale fotografico i video, realizzati all' interno e per tuta la durata degli eventi, saranno utilizzati a fini pubblicitari e giornalistici.